Home > Alderson, Dickey, Mejia, Niese, Pelfrey, Santana, ST 2011 > Anteprima Stagione 2011 – Rotation

Anteprima Stagione 2011 – Rotation

February 17th, 2011 Leave a comment Go to comments

Con lo Spring Training ormai iniziato ufficialmente proseguiamo il nostro viaggio all’interno del probabile roster del 2011. E’ il momento di analizzare la rotazione. Paradossalmente il settore che nel corso del 2010 meglio si era comportato mantenendo uno standard decisamente elevato, impensabile ad inizio anno.

Impossibile iniziare il discorso sugli starters senza aprire una parentesi sulla situazione di Santana. Johan aveva subito un’operazione importante sul finire della stagione 2010. Arrivano notizie rassicuranti da chi lo sta seguendo nel senso che sembra che tutto possa tornare come prima. Ma ovviamente questo sarà il campo a determinarlo. I tempi di recupero sono però lunghissimi. Per il momento è quasi certo che salterà i primi due mesi di RS. Ma con i lanciatori non si scherza e quindi fino a quando non lo rivedremo sul monte ufficialmente sarà necessario andare con i piedi di piombo.

Ovviamente Johan non sarà disponibile per l’Opening Day. Terry Collins ha già detto che Mike Pelfrey sarà il designato per effettuare il primo lancio della stagione di questi Mets in ricostruzione. Mike si è meritato questa possibilità riuscendo a migliorare nel corso di queste ultime 3 stagioni. Nel 2010 ha ottenuto 15 W dimostrando a tratti una solidità sul monte che sembrava ormai dispersa dai tempi delle Minors. ERA di 3,66 e FIP 3,82 la dicono lunga sulle sue qualità e lo mettono di diritto ai vertici della rotazione dei Mets. Un dato interessante da notare sono i 204 IP lanciati lo scorso anno, segno inconfutabile di una prestanza fisica non indifferente. Decisamente il pitcher che fino al ritorno di Santana dovrà dare continuità al nostro monte di lancio.

Vicino a Pelfrey vorrei mettere John Niese. Ha chiuso al sua prima stagione completa in MLB con un record negativo (9-10) ma con la consapevolezza di avere le qualità per migliorare e rimanere in rotazione. Non sembra un numero 2. Potrebbe stare tra un medio numero 3 e un buon numero 4 ma comunque il buon John ha ancora qualcosa da dimostrare. Onestamente l’ho visto un po’ timido in alcune circostanze. Continuo a dire da quando lo seguo che sfrutta poco l’efficacia della sua curva, che se invece utilizzata nel momento giusto risulta essere letale per ottenere il terzo strike. Anno fondamentale per lui.

E arriviamo alla vera sorpresa del 2010, R.A Dickey. 35 anni, almeno 10 passati a cercare gloria in diverse squadre in giro per l’MLB. Poi arriva la svolta. Si dedica allo sviluppo della knukleball. La sviluppa bene. Tanto che appena gli viene data l’opportunità di inserirsi in rotazione ci entra in punta di piedi ma con una fermezza incredibile. Passati i primi scetticismi Dickey inizia a lanciare bene, benissimo. La knukle viaggia che è un piacere diventando un incubo per i battitori avversari. Impossibile toglierlo dai 5 partenti. Alla fine saranno 11 W, ERA a 2,85 e 174 IP. Il contratto in scadenza alla fine dell’anno è stato un rompicapo per la nuova dirigenza. Dickey però trova l’accordo e ottiene anche una discreta durata: 2 anni. Questa è l’incognita più grande, a nostro parere, della rotazione di quest’anno. Se Dickey saprà riconfermarsi sarà di certo un valore aggiunto non indifferente per i Mets.

Chris Young è una delle acquisizioni più “pubblicizzate” della nuova dirigenza. Pitcher di grande valore ma anche di un delicatezza fisica che non può non preoccupare. Non dovendoci più scontrare con l’inadeguatezza di Minaya ammetto che mi rassicura il fatto che Alderson abbia fatto compiere visite mediche molto accurate. Resta il fatto che questo ragazzo, classe 1979, nel 2010 ha lanciato in MLB 20 IP, nel 2009 76  e nel 2008 102. La classe non si discute. Il suo fisico dovrebbe lasciargli però la possibilità di esprimerla.

Per il quinto spot la lotta è aperta e quasi certamente sarà lo spring training a dare il giudizio finale. Vedo 3 candidati. Dillon Gee, proveniente dal nostro AAA, classe 1986, lo scorso anno è stato chiamato in causa in diverse circostanze facendo sempre un’ottima impressione. I suoi numeri nelle Minors non sono sfavillanti e 33 IP in MLB non sono certo abbastanza per poter trarre delle conclusioni positive. Ma Gee ha dimostrato di meritare un possibilità. E se rientra nei candidati per il quinto spot è perchè in lui qualcosa si intravede. Anche Chris Capuano, proveniente dai Brewers, potrebbe giocare le sue carte per entrare, almeno inizialmente, in rotazione. 66 IP nel 2010 per 3.95 di ERA. Classe 1978. Non lo vedo in pole position per vincere la contesa. Jenrry Mejia, dopo le peripezie dell’anno passato, si ripresenta tirato a lucido per il 2011. Arrivato finalmente in rotazione a settembre nel momento in cui nulla c’era più da chiedere alla RS, Jenrry non è riuscito a dimostrare quello che avrebbe voluto a causa di un infortunio patito durante la sua seconda partenza. Aveva palesato difficoltà evidenti contro battitori di MLB ed era sulla strada per trovare gli aggiustamenti necessari. Il percorso si è interrotto a metà e speriamo possa riprendere quest’anno. Mejia al 90% partirà in AAA ma Collins un’occhio sul giovanotto lo terrà di certo.

Appuntamento tra qualche giorno con il bullpen per terminare l’analisi del roster. Poi ci “trasferiremo” a Port St. Lucie per raccontarvi umori, imprese e decisioni direttamente dallo Spring Training 2011 dei New York Mets.


Categories: Alderson, Dickey, Mejia, Niese, Pelfrey, Santana, ST 2011 Tags:
  1. pelato
    February 18th, 2011 at 04:10 | #1

    Volevo fare una piccola precisazione ce riguarda Santana. E’ notizia di ieri, poco dopo che avevo fatto uscire l’articolo, che Johan inizierà nuovamente a lanciare in maggio inoltrato pensando positivamente. Ci vorrà circa un mese per valutare le sue condizioni generali e per farlo entrare nuovamente in sintonia con il ritmo partita, una sorta di spring training personalizzato… Con tutta probabilità il suo rientro sarà fissato, se tutto procederà per il meglio, intorno al primo luglio.

  2. shea
    February 21st, 2011 at 03:55 | #2

    me lo perdo per pochi giorni, mannaggia..:-((

  1. February 24th, 2011 at 06:07 | #1