Archive

Archive for October, 2012

New York Mets 4 Miami Marlins 2

October 4th, 2012 1 comment

 

Si chiude con una vittoria questa stagione 2012 dei Mets. Vittoria giunta in quel di Miami contro i deludenti Marlins, partiti ad Aprile con una rosa quasi completamente rinnovata che però ha fallito nel produrre i risultati desiderati.

Per i Mets, guidati da Jeremy Hefner, la partita si mette subito in discesa grazie ad una autentica pioggia di fuoricampo. I solo shot di Torres nel terzo e Ike Davis nel quinto (32esimo fuoricampo stagionale, chi l’avrebbe mai detto?) sono intervallati dalla 2-run bomb di Scott Hairston (che arriva così a quota 20, non male per un part-time player).

Dal canto suo, Hefner si comporta bene e lancia 7.1 concedendo solo 2 punti, uno su un singolo di Gorkys Hernandez nel sesto e uno su una passed ball di Shoppach nell’ottavo. Ramirez, Acosta e Parnell (settima salvezza per lui) chiudono la partita e la stagione dei Mets, che finiscono di nuovo al quarto posto col record di 74-88.

Si chiude così un’altra stagione perdente per i Mets, ma a differenza delle recenti, disastrose campagne, questa ha avuto momenti degni di nota. Su tutti ovviamente il capolavoro di Johan e la fantastica stagione di R.A. Dickey. Non ci resta che sperare in un 2013 ancora più ricco di soddisfazioni. Ora gustiamoci i playoff, finalmente con qualche nostro amico Phillies seduto sul divano a farci compagnia.

Il blog ovviamente resterà attivo anche nei freddi mesi invernali. Vi terremo informati sui Winter Meetings, su eventuali trade, firme e ovviamente vi faremo compagnia con gli immancabili approfondimenti, da leggere vicino ad una tazza di caffè caldo e fumante. Sempre guardando la finestra in attesa di una nuova primavera.

Categories: Regular Season 2012, Uncategorized Tags:

New York Mets @ Miami Marlins 3-4

October 3rd, 2012 No comments

I Mets perdono la seconda partita consecutiva in quel di Miami e Dickey non riesce a dare il colpo di coda finale per impressionare nella corsa al Cy Young.

Il nostro attacco è subito troppo in difficoltà contro un Turner decisamente in palla. Si gioca per dare la 21° W a Dickey che avrebbe potuto avere un peso decisivo sullo sprint finale. Ma Miami non è lì per fare regali come è giusto che sia e quando nel quarto e nel quinto inning Hernandez e Brantly battono i loro rispettivi HR si capisce che non sarà una serata facile per il nostro pitcher.

Intendiamoci, Dickey mantiene quasi sempre il controllo del lineup avversario ma escono questi 2 punti che minano leggermente le sicurezze sulla knuckle di ieri sera. Il tutto è confermato dal fatto che Dickey non ha concesso nessuna BB e ha ottenuto ben 8 SO. Alla fine lancia 6 IP portando la sua ERA a 2,79, di qualche punto più alta della settimana scorsa. Subisce 7 valide e 3 ER. Non prende la L ma neanche la W. Insomma non crediamo che sarà questa prestazione non all’altezza di quelle dei mesi precedenti a far uscire R.A dalla corsa per il Cy Young.

Poi in serata si scopre che Dickey ha lanciato praticamente infortunato da aprile. Dovrà operarsi la settimana prossima. E nasce spontaneo il pensiero di cosa avrebbe potuto fare e migliorare da completamente sano.

Le nostre mazze erano anche riuscite a pareggiare la partita nell’ottavo inning con l’RBI di Wright e due regali della difesa di Miami ma gli extrainning non ci sorridono e nell’11° un McHugh decisamente in debito di benzina e ossigeno regala il punto della vittoria per i Marlins.

A questo punto ci avviciniamo a grandi falcate verso l’ultima partita di questa ennesima travagliata stagione. Chiuderà Hefner nel tentativo di conquistare la 74° W del 2012. Ore 22.10 italiane.

Categories: Dickey, McHugh, Regular Season 2012, Wright Tags:

New york Mets @ Miami Marlins 2-3

October 2nd, 2012 No comments

Ancora una prova deludente di Familia, che saliva sul monte, per la sua ultima apparizione del 2012.

Una partita che ovviamente non aveva più nulla da chiedere al campionato tra due squadre che vedono ormai la fine della stagione come la fine della loro agonia. L’attenzione era rivolta al giovane pitcher in vista del 2013.

Jeurys però non va oltre i 4 IP ma la cosa più preoccupante sono le 6 BB concesse all’attacco di Miami. Troppe. Senza considerare il fatto che le mazze avversarie in almeno altre 2 occasioni sul conto pieno hanno girato ball clamorosi che sarebbero andati ad incrementare le BB concesse. Non sempre potrà andare bene come in queste circostanze. Solo 3 SO e nessun punto subito completano una linea ancora mediocre.

L’attacco fatica forse oltre il dovuto contro Leblanc anche se alla fine sono i Mets ad andare in vantaggio per 2-0 sfruttando gli Rbi Wright e Baxter che portano a casa Cedeno e Shoppach.

Il nostro bullpen però fatica oltre misura e Acosta, Rauch e Ramirez concedono un punto a testa che porta i Marlins in vantaggio. Quest’ultimo si prende anche la L.

Speriamo che i ragazzi si siano risparmiati per la partita di questa sera quando ci sarà da dare il massimo supporto a Dickey nella sua ultima apparizione del 2012 e che potrebbe essere il definitivo trampolino nella corsa al Cy Young. Ore 1.10 italiane.

 

Categories: Baxter, Dickey, Regular Season 2012, Wright Tags:

Due sconfitte per i Mets: la serie va ad Atlanta

October 1st, 2012 No comments

Nonostante la convincente vittoria in Gara 1, i Mets non sono riusciti a ripetersi: sono infatti arrivate due sconfitte nelle partite giocate Sabato e Domenica, col conseguente risultato di consegnare la serie ad Atlanta.

E’ stato un peccato, in Gara 2, sprecare una buonissima partenza di Chris Young. Il buon Chris, che è quindi riuscito a rimanere incollato fino al termine della stagione (speriamo duri), ha lanciato 6 inning concedendo 7 valide e 2 punti, a fronte di 7 K con 1 BB. Una buona partenza, non stellare, ma comunque inutile perché l’attacco ha messo a segno ben 0 punti, ottenuto 5 valide e nessuna base su ball. Per dovere di cronaca, i punti dei Brave sono entrati nel secondo (groundout RBI di Heyward) e nel quinto (RBI double di Prado).

Gara 3, invece, è stata condizionata dalla brutta partenza di Mejia. Jenrry concede 6 valide e 4 punti in 5 inning, con McHugh che entra dopo di lui e concede i restanti due punti che mettono il sigillo alla vittoria dei Braves, guidati da Kris Medlen. Con lui sul monte, questa è la 23esima vittoria consecutiva per la squadra di Atlanta. Il nostro attacco può ben poco: ottiene di nuovo 5 valide, ma questa volta almeno riesce a mettere a segno un paio di punti. Il primo lo ottiene Tejada, abile a correre a casa dopo un erroraccio di Freeman su una battuta di Turner. Il secondo è un RBI single di Torres a partita ormai compromessa, nel nono. 6-2, quindi, e Mets che tornano mestamente a casa. O meglio, a Miami.

Il futuro

A Miami, dicevamo, per chiudere la stagione con una imperdibile serie da tre partite (sì, siamo ironici). Questa sera sul monte Jeurys Familia (0-0) contro Josh “stasera faccio no-hitter” Johnson (8-14).

Categories: Regular Season 2012, Uncategorized Tags: