Home > Mejia, Regular Season 2014 > La prima salvezza di Mejia

La prima salvezza di Mejia

Reacker abbraccia Mejia dopo la sua prima SV

Reacker abbraccia Mejia dopo la sua prima SV

Arriva sabato in serata la prima salvezza in MLB di Mejia. fatto che merita sicuramente la sottolineatura perché è da considerarsi il completamento di un percorso travagliato di questo giovane e talentuoso pitcher iniziato quando in AAA aveva gli occhi puntati poiché considerato il fiore all’occhiello della gestione Minaya.

Ed in effetti i numeri e il futuro erano tutti dalla sua parte. Un gestione però scellerata del suo braccio lo ha portato a logorarsi fino a quando ha dovuto sottoporsi alla Tommy John Surgey.

Mejia entra un po’ nel dimenticatoio dei Mets presi tra il no hitter di Santana e l’esplosione di nuovi talenti del monte nella farm.

Mejia però nel 2013 ritorna. 8 ip in A+ per dimostrare che il braccio c’è, 11 in AA con 0.82 di ERA a confermare che velocità e precisione non sono sparite. E poi la chiamata in MLB per coprire le voragini che si erano aperte in rotazione.

E il ragazzo sa che non può farsi scappare questa occasione e parte forte. 27 ip per lui con ERA a 2.30. Le attenzioni tornano su di lui che impressiona per come gestisce la partita nei primi 4-5 inning. Ed arriviamo al dunque. Già in quella parte finale dello scorso anno si palesava la difficoltà di Jenrry di lanciare dopo il quinto inning. Arrivato intorno agli 80 lanci gli avversari iniziavano a toccarlo duro.

Si arriva allo Spring Training 2014. Mejia si gioca il posto in rotazione con Matsuszaka e vince la contesa. Ma il responso del campo è implacabile ed è lo stesso dell’anno prima: primi inning praticamente perfetti, poi le difficoltà, anche serie.

Perde il posto in rotazione e va nel bullpen. Lancia il nono inning nella partita d’esordio di deGrom in un momento in cui era necessario tenere la partita chiusa e lo fa bene. Poi ieri la partita contro i Nats. Si entra nel nono in vantaggio 5-2 e Collins chiama dal bullpen proprio lui che sente la tensione e concede subito la valida a Werth. Il resto lo conosciamo. 3 avversari eliminati subito dopo e quell’esultanza che sottolinea la prima, e speriamo non ultima, salvezza in MLB.


Categories: Mejia, Regular Season 2014 Tags:
  1. No comments yet.
  1. No trackbacks yet.