Archive

Archive for August, 2014

Harvey a piccoli passi, 20 lanci nel bullpen

August 6th, 2014 No comments
Matt Harvey di nuovo su un monte di lancio

Matt Harvey di nuovo su un monte di lancio

E’ stata una giornata importante quella di martedi 5 agosto per i tifosi dei New York Mets e fondamentale per la squadra in quanto tale.

Matt Harvey ,per la prima volta da quel maledetto 23 ottobre 2013, è salito sul monte per una sessione di lanci. Nulla di eclatante sia chiaro ma vederlo di nuovo tirare quella palla rende il futuro più roseo. Si, avete capito bene, ho detto vedere perché al tempo dei social anche una sessione di bullepn può essere condivisa con tutti e soprattutto tutti possono farsi un’idea di come procedono le cose. Harvey ha postato sul suo profilo di Instagram questa sua

uscita ed è di nuovo scoppiata la Harvey Mania. 20 lanci nel tentativo di ritrovare una meccanica efficace e di mantenere il controllo della palla.

Ai giornalisti che lo hanno intervistato subito dopo ha detto di essersi sentito molto bene e di avere molta fiducia per un recupero completo e che scalpita per poter battagliare in partite “vere”.

Il punto alla fine è sempre questo. Harvey vorrebbe accelerare i tempi e addirittura provare a lanciare un inning prima della fine della stagione 2014. Alderson e la società dal canto loro ci vanno più cauti. Secondo i loro programmi Harvey dovrebbe fare qualche apparizione nell’Arizona Fall League al termine della stagione regolare per poi seguire una serie di tappe concordate per arrivare nelle migliori condizioni possibili allo Spring Training del 2015.

A quel punto sarà il campo a dare il suo verdetto sul pieno recupero del lanciatore anche se è tanta la fiducia che si respira intorno al suo rientro.

Qui potete vedere la sessione di Matt

E qui di seguito quello che ha postato lo stesso Matt sul suo profilo Instagram:

 

Categories: Alderson, Harvey, Regular Season 2014 Tags:

Trade? Meglio stare fermi

August 1st, 2014 No comments

sandyweb15s-1-webTrade deadline giunta al termine e siamo stati una delle pochissime franchigie a non effettuar alcuna operazione, sia in entrata che in uscita. Il dibattito è aperto: forse alla fine è meglio così, forse non sono esistite le condizioni per permetterci davvero di rinforzarci in quei ruoli dove siamo un po’ carenti, forse non era il caso di perdere ragazzi promettenti per il nostro futuro. Insomma oggi 1 agosto siamo gli stessi di ieri 31 luglio. Nulla di male. Ci affacciamo agli ultimi due mesi di regular season con un record di 52-56 a 7 gare dalla testa divisionale e a 5.5 dalla wild card, difficile, difficilissimo raggiungere questi obbiettivi ma a differenza degli anni scorsi ci siamo ancora e questo è già un piccolo miglioramento. Si è parlato molto di trade che avrebbero coinvolto Colon o Murphy o i nostri prospetti più importanti per raggiungere chimere come Tulo o Gonzalez: su Colon, abbiamo grandissime possibilità di trovargli altri lidi nella offseason perché squadre che necessitano di questo tipo di lanciatori ce ne sono, perché comunque sarebbe il suo ultimo anno di contratto e questo è attraente quanto basta. Ci consentirebbe di risparmiare 11 milioni che, seguiti al rilascio di Young, ci darebbero buona flessibilità salariale per andare alla caccia di due/tre innesti fondamentali. Dicevamo di Murphy, stagione superlativa fino adesso, errori difensivi a parte, occhio anche alla sua situazione da qui in avanti: il suo stipendio supererà gli 8 milioni nel 2015 e andrà oltre i 10 nel 2016; salari a parte può essere una pedina di scambio decisiva per le operazioni che il nostro GM Sandy Alderson andrà a fare e non scordiamoci che abbiamo discrete prospettive giovani nelle minor come Dilson Herrera, Matt Reynolds oltre a Wilmer Flores. L’attenzione di Sandy dovrà focalizzarsi sulle posizioni attualmente occupate da Tejada e Young, li si gioca il nostro presente, qui si gioca il nostro futuro. Abbiamo vinto 14 delle ultime 21 gare, stiamo giocando davvero un buon baseball e la chimica di squadra pare eccellente. Alle volte le migliori trade che si fanno sono quelle che non si fanno.

Categories: Alderson, Regular Season 2014 Tags: