Archive

Author Archive

New York Mets 11 Washington Nationals 3

September 1st, 2013 No comments

Bene Zack Wheeler

Un grande Zack Wheeler e un attacco ispiratissimo regalano ai Mets la vittoria in Gara 2 e nella serie del fine settimana contro i Nationals.

Ben 17 valide, record stagionale per i nostri, che supportano 6.2 IP veramente buoni da parte del nostro giovane lanciatore.

Il 2 run double di Quintanilla nella parte alta del secondo è solo l’antipasto: nel terzo inning  i Mets si scatenano e mettono a segno ben 6 punti.

I singoli RBI di Murphy e Den Dekker vengono intervallati dalla sac fly di Ike Davis. Successivamente arriva il walk a basi cariche di Wheeler (!) e il 2-run single di Eric Young Jr.

A questo punto i Nats riescono a mettere su una mini-rimonta, riuscendo a colpire finalmente Zack nella parte bassa del sesto. La sac fly di Werth manda a casa Rendon, il singoletto di Desmond manda a casa Span e Harper.

Collins toglie Wheeler e lascia la palla al bullpen. Bullpen che viene aiutato da Murphy (RBI double) e Lagares (RBI single) nell’ottavo inning.

Nel nono i Nats aggiungono un ulteriore punticino, ma serve solo a fissare il punteggio finale sull’11 a 3.

Categories: Regular Season 2013, Uncategorized Tags:

Philadelphia Phillies 3 New York Mets 11

August 31st, 2013 No comments

Eric Young Jr scatenato

Colpo di coda dei Mets che si scatenano in Gara 4 e pareggiano la serie contro i Phillies. Una partita caratterizzata da una buona partenza di Carlos Torres e, come detto, da un attacco particolarmente ispirato. Ma andiamo con ordine.

Dopo due inning di relativa calma, nel terzo i Mets colpiscono finalmente Ethan Martin grazie al doppio profondo di Murphy che manda a casa Eric Young Jr. Un inning dopo arriva il 2-run shot di Recker mentre nel quinto il singoletto RBI di Brown fa 4-0.

I Mets non si fermano più. Nel sesto entra prima un punto su un balk del rilievo Jimenez, poi Murphy ottiene un altro RBI con un singoletto.

La sac fly di Ruf nella parte alta del settimo accorcia temporaneamente le distanze (6-1), ma nella parte bassa arrivano il walk a basi cariche di Quintanilla e soprattutto il triplo (sempre a basi cariche) di Young: giocata che spacca la partita e la indirizza verso New York.

Gli ultimi fuochi d’artificio arrivano nell’ottavo. Nella parte alta c’è il 2-run shot di Bernadina, in quella bassa il solo shot di Andrew Brown: finisce 11-3 per i Mets.

Categories: Regular Season 2013 Tags:

Philadelphia Phillies 6 New York Mets 2

August 29th, 2013 No comments

Nuova partenza deludente per Dice-K

Seconda sconfitta in altrettante partenze in casacca Mets per Daisuke Matsuzaka.

Questa volta a sconfiggere il giapponese sono i Philadelphia Phillies, in una sfida contro Cole Hamels che qualche anno fa sarebbe stata un pitching matchup imperdibile. Ma andiamo con ordine.

Mets subito avanti nel secondo: su un pop di Brown preso al volo da Ruiz, i Phillies lasciano scoperta la terza. Young se la rischia e dalla seconda riesce ad avanzare di una base. Il rischio paga poiché il battitore seguente, Davis, ottiene un singoletto che da ai Mets il vantaggio.

Negli inning centrali purtroppo Dice-K cede e gli ospiti mettono a segno 5 punti. Nel quarto arriva l’RBI single di Rollins. Nel quinto l’HBP a basi cariche su Mayberry jr e il 2 RBI single di Hamels e nel sesto il solo shot di Ruiz. Phillies avanti 6-1 e Dice-K che esce (il solo shot, infatti, lo subisce Carson).

Andrew Brown accorcia le distanze nel settimo con un doppio profondo, ma non basta. Anche perché i Phillies si riprendono indietro il punto segnando nella parte alta del nono su errore di Scott Atchison, che fissa il punteggio sul 6-2 finale.

Matt Harvey fuori per tutta la stagione, 2014 a forte rischio

August 27th, 2013 No comments

John Buck consola Matt Harvey

 

Nella serata di ieri, l’intera Mets Nation è stata colpita da una notizia che ha gettato tutti nello sconforto più totale: Matt Harvey si è parzialmente lacerato il famigerato ulnar collateral ligament. Sebbene la squadra abbia cercato subito di calmare le acque annunciando che Harvey potrebbe sottoporsi ad una riabilitazione, la dura verità è che per il buon Matt si profila all’orizzonte il trittico di parole che nessun tifoso di baseball vorrebbe mai sentire: Tommy John Surgery.

E’ vero, ormai la Tommy John è una operazione quasi di routine. Praticamente tutti i lanciatori tornano a lanciare. Ma non si può mai essere certi. Inoltre, nella migliore delle ipotesi il buon Matt salterà tutto il 2014, per poi tornare a lanciare nello Spring Training 2015.

Un brutto colpo per chi sognava una squadra già competitiva nella prossima stagione, e un ammonimento a chi chiede di cedere a gran voce i pitching prospect della farm per prendere qualche hitter già pronto per le major. You can never have too much pitching: non puoi mai avere troppi lanciatori. I pitcher sono sempre e comunque ad un lancio dal disastro. Il buon Matt ha una delle pitching motion più “easy” della MLB. Non sforza, non fa fare al braccio brutti angoli per lanciare. Eppure, eccolo là, con una Tommy John praticamente già scritta nel futuro.

Cosa fare, tifosi dei Mets? Se c’è un lato positivo in tutto questo, è che l’anno prossimo ci sarà più spazio per i vari Wheeler, Mejia (in caso di esito positivo della sua operazione), Syndergaard, Montero. La nostra forza è un solido reparto di giovani lanciatori. Harvey è sicuramente il top del top al momento, anche a livello MLB. Probabilmente l’anno prossimo non ci sarà, ma la squadra potrà comunque farci divertire e, perché no, sognare in grande.

Sempre let’s go Mets, comunque vada.

Categories: Harvey Tags:

Detroit Tigers 6 New York Mets 1

August 24th, 2013 No comments

Dice-K in azione

Non il migliore inizio per la carriera in orange and blue per Daisuke Matsuzaka, nella sfida fra i Mets e i lanciatissimi Tigers in quel di New York.

Il lanciatore giapponese viene letteralmente bombardato nei primi due inning: il secondo battitore del match, Torii Hunter, lo punisce con un solo shot. Un inning dopo, il disastro.

Apre le danze nuovamente Hunter con un doppio automatico da 1 punto. Il battitore seguente, Miguel Cabrera, la spara fuori per un 3-run homer. Non un grande inizio.

Quasi incredibilmente, però, dopo questa pioggia di valide il buon Dice-K riesce a ritirare 10 battitori di fila e a limitare i danni. Certo, ormai la partita era fuori dalla portata dei Mets.

Mets che per giunta erano anche riusciti a pareggiare i Tigers nella bassa del primo grazie ad un RBI single del solito Byrd.

Nel finale, Torres concede un solo shot ad Austin Jackson che ha il solo effetto di fissare il punteggio finale sul 6-1.

Categories: Regular Season 2013 Tags:

Atlanta Braves 4 New York Mets 1

August 22nd, 2013 No comments

Collins poco dopo l’espulsione.

Finisce in parità questa serie da due partite fra Mets e Braves, con una Gara 2 all’insegna delle occasioni sprecate per i nostri.

Sul monte sfida tra Wood e Niese.

E’ proprio Wood a concedere il primo punto, con un solo shot di Satin nel quarto, che atterra poco sotto all’Acela Club in left field. Due inning dopo e arriva il pari dei Braves, grazie al singoletto con RBI di Freeman. Proprio nello stesso inning momenti di apprensione quando Niese colpisce, involontariamente, Heyward nei pressi dell’orecchio con un lancio. Per lo sfortunato giocatore dei Braves frattura della mascella e uno stop di 4-6 settimane.

Nella parte bassa del nono i Mets caricano le basi con due out, ma Lagares fallisce la big hit e viene messo out dalla difesa dopo aver battuto una innocua chopper, si va agli extras.

E proprio agli extras, nella parte alta del decimo, succede il pasticcio.

Con due out e un uomo in prima, Freeman batte una grounder. Il tiro in prima sembra essere in anticipo rispetto al corridore, ma l’arbitro chiama salvo. Il battitore seguente, Johnson, batte prontamente un 3-run shot.

Succede un po’ di tutto: Murphy protesta e si fa cacciare. Collins cerca di salvare Murphy ma si fa cacciare a sua volta. In men che non si dica, Kimbrel ha già ottenuto il terzo out, dando la vittoria ai suoi Braves.

Categories: Regular Season 2013 Tags:

New York Mets 2 Los Angeles Dodgers 4

August 15th, 2013 No comments

Matt Harvey colpito duramente dai Dodgers

Punteggio ed esito purtroppo identici a quello di Gara 1 in questa Gara 2 al Dodgers Stadium fra i Mets e i locali. Sempre 4 a 2 e sempre un attacco dei Mets totalmente inutile, con un misero punto in apertura e uno in chiusura, quando ormai la gara era ormai compromessa. Ma andiamo con ordine.

Lagares apre la partita con un solo shot contro Ryu, grande festa nel dugout e, con Harvey sul monte, si pensa alla vittoria tranquilla. Invece Matt incappa in due brutti inning centrali, il quinto e il sesto, nei quali concede 4 punti totali.

I primi due nel quinto, su doppio profondo di Punto (a casa AJ Ellis e Uribe), i restanti nel sesto sulla valida dello stesso AJ Ellis che manda a casa Mark Ellis e Yasiel Puig.

Come detto, per i Mets c’è solo un singoletto RBI di Buck nel nono: troppo tardi. I Dodgers vincono 4-2 e portano a casa la serie.

Categories: Regular Season 2013 Tags:

New York Mets 2 Los Angeles Dodgers 4

August 14th, 2013 No comments

Sfortunato Mejia, tradito dalla difesa

I Mets sbarcano sulla costa ovest per il loro ultimo west coast trip stagionale, che purtroppo si apre con una sconfitta subita per opera dei carichissimi Dodgers.

Mejia e Nolasco sono i due partenti. Jenrry parte alla grande e sono i Mets a portarsi avanti praticamente subito, con gli RBI single di Buck e Quintanilla nella parte alta del secondo. Purtroppo, però, l’attacco dei nostri per la serata si ferma qui. In maniera inversa, il lineup dei Dodgers sembra un motore diesel e migliora con l’avanzare della partita.

Nel sesto inning, infatti, la formazione di Los Angeles passa avanti, colpendo Mejia che incassa 3 punti (2 earned a causa di un pasticcio di Lagares): Due entrano sulla valida di Gonzalez che manda a casa Crawford e, grazie all’errore citato poco sopra, Mark Ellis. Il battitore seguente, Puig, spara una sac fly che permette allo stesso A-Gon di arrivare con tranquillità a casa base.

Mejia riesce a chiudere l’inning, ma il danno è ormai fatto. Una ripresa più tardi Collins manda sul monte Torres, che si becca un solo shot di Punto, al secondo fuoricampo stagionale, che mette la parola fine alla partita.

Categories: Regular Season 2013, Uncategorized Tags:

New York Mets 4 Arizona Diamondbacks 5

August 11th, 2013 No comments

La delusione di Buck dopo il walkoff di Arizona

Brutta sconfitta per i Mets nella gara d’apertura della serie da tre contro Arizona in quel di Phoenix. Una sconfitta maturata agli extra inning, la decima stagione per i Mets: solo i Marlins hanno perso più gare in walkoff.

La partita parte subito forte. Nella parte alta del secondo, Byrd batte una cannonata che colpisce in maniera strana la parte alta del muro in esterno centro. Gli esterni di Arizona sono colti alla sprovvista e Byrd prova a segnare. Purtroppo, viene fermato da un bel tiro al piatto, e si resta sullo zero a zero. Incredibile come Byrd praticamente finisca la benzina al momento di superare la terza base.

Due inning dopo, comunque, i Mets passano grazie all’RBI single di Justin Turner. Nella parte bassa del quinto i doppi di Eaton e Prado permettono ai D-Backs di portarsi in vantaggio.

La partita non conosce sosta: mezzo inning dopo Turner batte nuovamente un RBI single ed è 2-2, ma nella parte bassa del medesimo inning Nieves riporta i Diamondbacks avanti con un RBI double.

La partita a questo punto si calma e arriva all’ottavo inning. Arizona getta nella mischia Bell, ma succede quello che non ti aspetti: i Mets segnano due punti su due groundout (di nuovo Turner e Flores) e pareggiano, mandando la sfida agli extras.

Purtroppo, qui, i nostri vengono puniti dalla mazza di Goldschmidt. Il promettente 1B dei D-Backs la butta fuori per un solo shot, regalando la vittoria ai suoi in questa gara d’apertura.

Categories: Regular Season 2013 Tags:

Colorado Rockies 0 New York Mets 5

August 8th, 2013 No comments

Matt Harvey dominante

Una partita magistrale del solito Matt Harvey regala ai Mets la series win in questa tre giorni contro i Colorado Rockies. Per una volta, l’attacco supporta il buon Matt, mettendo a segno 5 punti in una partita assolutamente senza storia. Ma andiamo con ordine.

Nel secondo inning i Mets puniscono subito Chacin grazie all’ex di turno, Omar Quintanilla, che colpisce un RBI single mandando a casa Wilmer Flores. Nel quarto i Mets aggiungono un altro punticino grazie al singoletto di Buck.

Il punteggio resta sul 2-0 fino all’ottavo inning, ma il vantaggio dei Mets non è praticamente mai messo in pericolo. Il 3-run double di Flores spazza via definitivamente ogni chance di rimonta degli ospiti e fissa il punteggio finale sul 5-0.

Nel frattempo, Harvey sfodera una prestazione da incorniciare. 9 inning, 4 valide, 6 strikeout e 0 basi su ball. Il buon Matt ha concesso un solo walk dopo l’All Star Game. Ai nostalgici del passato ricordo che neanche tre anni fa ci gustavamo ogni cinque giorni gente che ne concedeva 6 in una partita quando le cose giravano bene. Per Matt è il primo complete game della carriera, ed è ovviamente condito dallo shutout. La sfida per il Cy Young Award è più aperta che mai.

Categories: Regular Season 2013 Tags: