Archive

Archive for the ‘Offseason 2013’ Category

New York Mets 2013: una retrospettiva

October 2nd, 2013 No comments

E così, un’altra stagione è giunta al termine per i Mets. Un’altra stagione ingloriosa, finita con un record negativo e, ovviamente, fuori dai playoff e dalla corsa al titolo.

Ma non tutto è da gettare via. Certo, a partire dal 31 Luglio in poi la squadra ha schierato lineup progressivamente peggiori e farciti di giocatori di minor league, ma a partire dal 2014 questa sarà una cosa del passato.

Questo perché, dopo l’ultimo out delle World Series, Jason Bay e Johan Santana saranno Free Agent, e i loro contratti non peseranno più sulle casse della squadra. Sandy Alderson avrà a disposizione 35-40 milioni di dollari da spendere per rinforzare la squadra nei reparti più bisognosi e, grazie alla posizione finale dei Mets in classifica, non dovrà preoccuparsi di perdere la prima scelta al draft.

Una situazione ideale, ovviamente. Anche se il payroll finale comunque si aggirerà intorno a quello 2013, è la filosofia di base della squadra che fa essere fiduciosi sul futuro. Perché questi non sono più i Mets di Minaya, che strapagavano tutti i membri del roster: questa è una squadra che ha buona parte del suo talento sotto costo controllato o comunque con contratti vantaggiosi, quindi c’è la possibilità di puntellare la squadra senza dover per forza spendere tutti i 35-40 milioni su uno o due giocatori. Anzi, la convinzione diffusa è che Alderson non userà tutti i soldi a sua disposione, ma creerà un “tesoretto” per fare eventuali mosse più avanti in stagione. Molto bene.

Ma torniamo al 2013. Chi sono le sorprese di questa stagione?

Beh, se si può considerare una sorpresa, Matt Harvey merita assolutamente il primo posto in questa particolare classifica. Una stagione su ritmi da Cy Young fermata da un infortunio che proprio non ci voleva. Il suo status per il 2014 è incerto: pare possa lanciare in AFL, ma la situazione è nebulosa. Ne parlerà comunque più precisamente Andrea fra qualche giorno. Altra grande sorpresa Lagares, con la sua difesa incredibile dovuta principalmente ad un braccio simil-cannone (alzi la mano chi l’avrebbe mai detto!). Bene anche Gee, che si è ripreso alla grande dal suo infortunio, pur mettendo a segno numeri non proprio brillanti, almeno è riuscito a lanciare per tutta la stagione dopo lo spavento dell’arteria bloccata avuto a fine 2012.

Chi ha deluso? Duda e Ike Davis sono i due principali indiziati. Entrambi nettamente sotto alle aspettative, specialmente Ike, che ormai sembra aver perso l’aura del prospetto di alto livello. Molto, molto male anche Tejada, che alla fine è stato parcheggiato in AAA dove ha pascolato per quasi tutta la seconda parte di stagione prima di tornare in MLB, rompersi una gamba e terminare così in maniera anticipata la sua stagione.

Non giudicabile D’Arnaud: a differenza di qualcuno (chi ha detto Metsblog?) che lo vorrebbe cedere in quanto bidone (giudizio, ricordiamolo, sulla base di 108 AB!), noi gli diamo ancora tempo. Anche perché – appunto – il ragazzo ha avuto solo 108 AB per mettersi in mostra: praticamente niente. Inoltre è stato penalizzato da una BABIP molto bassa, segno di probabile “sfortuna”. Ma non andatelo a dire a Metsblog eh!

La squadra riparte da questa base: un buon pitching staff (non dimentichiamoci di Wheeler), David Wright, un bullpen sul quale si può costruire e un brillante giovane catcher. Mancano un 1B, uno SS e anche i corner outfielders sono da sistemare.

Saranno senza dubbio dei mesi invernali finalmente interessanti. E non è poco.

Categories: Offseason 2013 Tags: